Oggi ci troviamo ad Assisi e visiteremo insieme la Basilica di San Francesco, in realtà ho avuto modo di visitarla domenica scorsa ma essendo un ignorantona :) mi documento ora e prendo appunti:)

La Basilica di San Francesco custode dei resti mortali di Francesco e sede dell’Ordine, fu iniziata a costruire due anni dopo la sua morte, il giorno dopo che venne proclamato santo da papa Gregorio IX. Più precisamente venne iniziata la costruzione della Basilica inferiore.

La chiesa di S.Francesco sorge oggi là dove il Santo aveva scelto di essere sepolto, nella zona di Assisi che nel medioevo era nota come “colle dell’inferno”, ovvero il luogo che in quell’epoca era destinato alle esecuzioni pubbliche. Furono sufficienti solo due anni per terminare la struttura architettonica della Basilica inferiore di Assisi e altri sei per inaugurare la Basilica superiore di San Francesco.

L’edificio è oggi composto da due chiese sovrapposte, quella superiore ha aspetto gotico, luminoso e slanciato, quella inferiore invece, a cui si accede attraverso un portale gotico del 200, è bassa e spettacolare!!!Qui l’interno ad una navata con transetto ospita gli “affreschi allegorici” di Giotto, la “Madonna Angeli e San Francesco” e i “Cinque Santi” di Simone Martini, gli “Episodi della vita e della passione di Cristo”, la “Madonna e Santi” e le “Stigmate” di Lorenzetti.
Ancora opere di Simone Martini e Giotto sono rispettivamente nella prima cappella destra con la “Vita di San Martino” e nella terza con “Santi e storie della Madonna”. Nel 1818 in seguito agli scavi sotto l’altare furono riportate alla luce e, dopo attento esame ufficialmente riconosciute, le spoglia del Santo; solo due anni più tardi, per volontà del Papa Pio IX, fu avviata la costruzione della cripta in stile neoclassico nella Basilica inferiore.
La chiesa superiore ad una sola navata con abside e raffinate vetrate del 1200 è affrescata con il ciclo “La vita del Santo” di Giotto realizzato fra il 1296 e il 1300, con le “Storie del Vecchio e Nuovo Testamento” della scuola del Cimabue e nel transetto, nella crociera e nell’ abside con affreschi dello stesso Cimabue risalenti al 1277 oltre ad opere di altri maestri quali Cavallini e Torriti.

Le Basilica Inferiore e Superiore sono tra loro collegate tramite una scala sita nel transetto di sinistra.

Quello che mi ha scioccato? Nella Basilica inferiore, nellla cripta, scoperta nel 1818, nella quale si conservano i resti di San Francesco portati lì da frate Elia, lasciando un offerta si possono prendere delle candele..che poi si portano in dei cesti ai piedi dei resti del Santo, candele però che non devono essere accese….
INGRESSO: Gratuito

Orario di apertura della Basilica:
Ora solare
Basilica Inferiore 06.00 – 18.00
Basilica Superiore 08.30 – 18.00
Ora legale
Basilica Inferiore 06.00 – 18.45
Basilica Superiore 08.30 – 18.45

Sante messe
Orario feriale 07.00/11.00/17.00 (orario legale 18.00)
Orario festivo Basilica inferiore 07.30/09.00/10.30/12.00/17.00/18.30