Eccoci di ritorno da una favolosa settimana di vacanze e relax a Sharm El Sheikh.

Era la prima volta che andavano sul Mar Rosso ed è stato tutto perfetto, come me lo aspettavo se non di piu..

Di certo la scelta del resort non è stata per nulla semplice e credo che Tripadvisor e i commenti di utenti che presumibilmente vi han soggiornato non ha aiutato..anzi!
Anche perche non essendovi filtro non si sa mai fino a che punto credere alle recensioni!
Sono stata due settimane a capire le zone di sharm e quale era la migliore dove soggiornare a livello di barriera corallina e il resort più pulito.
Mi si potrebbe obiettare che avrei fatto prima ad andar in agenzia e fidarmi..eh c’ ho provato andando in ben 6 agenzie differenti ma in fin dei conti dopo un piccolo scambio di parole capivo che sapevano meno di me e vendevamo un prodotto stop..una cosa è aver un agenzia di viaggi di fiducia un altra è recarsi nella prima sotto casa..in questo ultimo caso è meglio decidere sul web il prodotto e recarsi nell agenzia che lo vende se non è possibile autonomamente via web. Almeno questa è la mia idea…

Cosa cercavo? Un resort -pulito- e ben posizionato sulla barriera corallina..stop.
Eh mica semplice..non appena ne trovavo qualcuno che credevo potesse esser all’ altezza delle aspettative leggevo i vari commenti su internet e mi cadevan le braccia..foto di scarafaggi, strutture malandate, racconti di persone che raccontavano che il cibo nel ristorante aveva causato a più persone problemi intestinali, macchie di sangue su oggetti, oppure barriera corallina assente..
Ero infine indecisa tra il Blue Bay Reef Oasis (ma leggevo che più zone erano in fase di restaurazione e quindi chiuse) il Savoy (ma la formula base era solo comprensiva di colazione) e il Cleopatra Luxury Resort
Be’ è da dire che ci siamo anche ridotti a prenotare il 21 agosto e quindi poi non vi era più disponibilità dei voli legati alle strutture..
Alla fine abbiamo preso un last second con Alpitour Jeans e siamo andati al Xperience Sea Breze Resort..
Un piccolo cinque stelle vicino al credo piu famoso Sultan Garden posizionato a Sharks Bay e che dire, ci siamo trovati bene..il resort è più o meno nuovo, dicono che non ha nemmeno un anno..ma dai segni di incuria nelle stanze in particolar modo nel bagno non direi..
Cmq nulla da dire di spazi comuni e piscine.. alle 6:30 del mattino già vi era il personale a pulire a terra, i giardini e le piscine e lo facevan di continuo per tutta la giornata.
Vi è un solo ristorante all’ inclusive aperto a colazione pranzo e cena che si chiama Tiran, poi un altro in piscina si chiama Element e in linea di principio è alla carta e a pagamento ma a ora di pranzo vi son alcune cose comprese nell’ all inclusive come hamburger e patatine.. pasta alla bolognese e pizza..infine vi é l Oriental un ristorante a pagamento che si può prenotare e cenar una sola  volta durante il soggiorno. Bè se non prenotate all’ Oriental poco male..invece consiglio di andare a cenare all’Element che è proprio buono!!..è a pagamento ma considerando il 25 % di sconto per chi è in all inclusive è abbordabilissimo!!
La colazione non era male..c’ era la nutella e quindi mal che vada ci siamo sempre mangiati o pan cake/pane tostato con nutella o frittatina tento per sentirci in un resort internazionale:)
Pranzo e cena eh..dipende dai gusti ma digiuni non siamo rimasti mal che vada riso e pollo:):) di sicuro sembrava mangiar sempre le stesse cose.
I dolci tutti quanti o quasi fatti con un impasto al cocco buoni!
Il mio terrore era l’ accesso al mare e alla barriera corallina.
Il resort presenta dei terrazzamenti con ombrelloni e lettini nuovissimi e ovviamente un bar e un centro diving.
Vi son due scalette che portan a due spiaggette e si può entrar in acqua anche se l acqua è bassa.
Poi c’ è una piccola passerella e tramite scaletta si accede all acqua alta ed è possibile seguire la barriera corallina (che non è a strapiombo) e veder pesci di tutti i tipi..pappagallo, farfalla, senatore, pesce palla, Pitagora, nemo, Pesce pietra e leone e anche la razza..in pratica non ho visto alcun pesce in più durante le escursioni a Ras Mohamed..e alla isola di Tiran rispetto a quelli visti presso il reef del nostro hotel!!
Per quanto riguarda l animazione è pressoché assente ma a noi non interessava.
Di certo mi piacerebbe la prossima volta andar in qualche mega struttura come il Four Season che vedevamo dal nostro hotel e che so essere il più lussuoso e caro del posto ma per quanto abbiamo speso credo c e da essere soddisfatti.
Preciso inoltre che non vi era un enorme sbalzo di temperatura con l aria condizionata tra strutture interne e esterno e che nella hall non vi era ne musica a palla araba ne di altro tipo ne era permesso fumare (a contrario di altre strutture).
Bè ci torneremo a Sharm;)