Dall’1 gennaio 2021 terminerà la libera circolazione tra l’UE e il Regno Unito. Da quel momento, i cittadini europei che vorranno trasferirsi nel Regno Unito non avranno più automaticamente il diritto di farlo ma dovranno chiedere un visto secondo le procedure stabilite da un nuovo sistema di immigrazione del governo britannico. In altre parole, dal 1° gennaio 2021, se non risiedi già nel Regno Unito o se non hai diritti ai sensi dell’Accordo di recesso, in quanto cittadino dell’UE dovrai essere in possesso di requisiti specifici per studiare o lavorare nel Regno Unito. Dovrai inoltre superare i dovuti accertamenti, inclusi i controlli dei precedenti penali previsti dal Regno Unito. Puoi continuare a visitare il Regno Unito per un massimo di 6 mesi senza richiedere un visto e puoi prendere parte a una vasta gamma di attività, tra cui turismo, visite a familiari e amici, programmi di studio a breve termine e attività connesse al lavoro, come eventi e conferenze. In questa pagina sono disponibili in italiano informazioni su come candidarsi per lavorare o studiare nel Regno Unito. Vi ricordo che fino al 30 settembre 2021 non c’è bisogno di passaporto per andare in Gran Bretagna per pochi giorni , dal 1º ottobre invece scatta il bisogno del passaporto Se sei un cittadino dell’UE e vivi già nel Regno Unito al 31 dicembre 2020, tu e la tua famiglia potete presentare domanda per l’EU Settlement Scheme per continuare a vivere nel Regno Unito dopo il 30 giugno 2021, che è anche il termine ultimo per la presentazione della domanda Per scoprire maggiori informazioni sull’EU Settlement Scheme e presentare la domanda, visita il sito GOV.UK. Il Regno Unito applicherà un sistema d’immigrazione a punti (PBS, Points-based immigration system) in base al quale i cittadini dell’UE sono equiparati a quelli dei paesi extra UE e che privilegia le competenze e il talento delle persone rispetto alla loro provenienza. Come presentare la domanda tramite il sistema di immigrazione a punti? Potrai presentare la domanda sul sito GOV.UK e dovrai dimostrare di essere in possesso dei requisiti necessari e ottenere il numero di punti richiesti per il visto che stai richiedendo. Verso la fine dell’anno partirà il processo di richiesta per alcuni tipi di visto, che continuerà nel 2021. Istruzioni dettagliate saranno reperibili sul sito GOV.UK La maggior parte dei richiedenti sarà in grado di completare la propria domanda, inclusa la verifica dell’identità, utilizzando un’app per smartphone. Alcuni richiedenti potrebbero aver bisogno di recarsi presso un Visa Application Center in base al tipo di visto che stanno richiedendo e a seconda del fatto che abbiano un passaporto biometrico o siano impossibilitati a usare l’app. Ti sarà richiesto il pagamento di una tassa amministrativa e, se il tuo soggiorno nel Regno Unito è superiore a 6 mesi, potresti dover pagare il supplemento sanitario per l’immigrazione (Immigration Health Surcharge), che ti permetterà di accedere al servizio sanitario nazionale (NHS, National Health Service) del Regno Unito.