Oggi parliamo del Silavventura 🙂 quest’estate abbiamo portato il nostro ometto 7enne alla scoperta dei parchi avventura. Dopo averlo portato al Parco degli Elfi, un piccolo parco avventura a Marano Principato, che si è rivelato esser un ottima idea, perché gli ha consentito di capire tecniche e fare pratica, abbiamo deciso di andare al Silavventura, nel cuore del Parco Nazionale della Sila, sulle sponde del Lago Arvo.

Molto ben curato e organizzato. L’ entrata è libera, si pagano solo le attività che si decidono di fare. Andrea poteva fare solo 5 percorsi, il costo 15 euro per due ore e mezza (incontro sulla sicurezza incluso). Si può fare anche più volte lo stesso percorso senza limiti se non di tempo. Andrea si è divertito un mondo e anche noi che siamo stati solo a vederlo (la prima volta) ci siamo riusciti a rilassare nel fresco pur essendo in pieno torrido Agosto 🙂

All’interno del parco ci son anche delle casette sull’ albero:) ma con servizi in comune…

Visto che il parco ci è proprio piaciuto, a distanza di circa una settimana siamo tornati nuovamente  con amici e anche mio marito e mia sorella tra gli altri, si son intrattenuti con diversi percorsi acrobatici sospesi tra gli  alberi. Bello molto bello devo dirlo. I percorsi in tutto son 12
Abbiamo prenotato entrambe le volte  al Brillo parlante a Lorica e devo dirlo mi è piaciuto molto. Lorica è carinissima, il fresco, la pace, la scamorza con salsiccia e patate ..tutto buonissimo:)
Mi raccomando scarpe chiuse…